Londra sperimenta il ristorante da zero calorie

Non è una contraddizione. A Covent Garden il 13 marzo lo chef Frederick Forster dimostrerà nel suo pop-up restaurant come si può mangiare di gusto, senza prendere un etto. Il trucco? Ginnastica pre-pasto e cucina a vapore

4-Frederick-ForsterSembra il sogno di ogni goloso: mangiare al ristorante e alzarsi da tavola senza neanche una caloria in più. Magia? No, purtroppo non hanno ancora inventato un menu a 0 calorie. Si tratta invece di un esperimento che si terrà oggi a Londra, in zona Covent Garden. Qui aprirà il ristorante pop-up (per un giorno) Steam, dove sarà possibile gustare una cena preparata dallo chef Frederick Forster, star televisiva britannica, non assumendo calorie. Qual’è il trucco? Ce n’è più d’uno.

Prima di tutto, per stimolare il metabolismo, gli esercizi di riscaldamento, che verranno fatti eseguire ai clienti non appena entrati nel ristorante. Poi una sessione di lavoro fisico (la sequenza di esercizi è rigorosamente top secret). Infine, un pasto a base di pietanze cucinate a vapore. Allo chef il compito di bilanciare i sapori ed equilibrare gli ingredienti, calcolando con precisione l’apporto calorico della cena. L’equazione finale è semplice: il numero di calorie bruciate deve essere equivalente alla quantità di quelle che si andranno ad assumere.

Morale della favola: non è necessario rinunciare ai piaceri del palato per mantenersi in forma. Basta mangiare sano, aiutandosi magari con metodi di cottura “dolce” (come la cottura a vapore), e, soprattutto, abbinare l’alimentazione all’esercizio fisico: si può anche mangiar tanto, ma in un certo senso bisogna meritarselo!

La partecipazione all’esperimento, sponsorizzato dalla Miele, è gratuita fino a esaurimento posti. Unica regola: rispettare il programma del pasto (esercizi ginnici inclusi) e promettere che si rimarrà nel ristorante pop-up per tutta la durata dell’evento, ossia 90 minuti.

leiweb.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...